Ius Soli, Gasparri: “Inutile che la sinistra insista. Non sarà mai legge”

Lo Ius Soli non sarà mai legge. Né adesso né nella prossima legislatura. Ne è del tutto certo il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri secondo il quale “Se tutti quelli di Pd e sinistra varia si fossero spesi allo stesso modo per risolvere i veri problemi dei cittadini italiani, dalla mancanza di lavoro all’emergenza sicurezza, piuttosto che per lo Ius Soli, oggi staremmo tutti assai meglio”. Insomma, un dato è certo per il vicepresidente del Senato: “La cittadinanza regalata agli stranieri è una follia. Chi insiste con questa proposta lo fa in maniera demagogica e contro gli interessi degli italiani che hanno altre priorità”. Gasparri attacca con puntualità le bugie dei sostenitori ad oltranza dello Ius Soli spiegando ciò che tutti dovrebbero sapere:  “La legge attuale già consente ogni anno a centinaia di stranieri di diventare cittadini italiani. Non c’è alcuna necessità di accelerare un percorso che invece dovrebbe essere reso più rigido”. Insomma, niente fughe in avanti e niente colpi di coda: lo Ius Soli non passerà. “Si rassegnino una volta per tutte. Lo Ius Soli non sarà mai legge per quanto possano provare ad approvarla con artifici vari e maggioranze inesistenti. Un referendum popolare li seppellirebbe definitivamente” ha concluso l’esponente azzurro.