Giallo a Roma, funzionario precipita dal 3 piano del ministero: morto sul colpo

È giallo a Roma: un uomo, un funzionario 58enne del ministero dello Sviluppo Economico, si è schiantato al suolo dopo un volo dal terzo piano del palazzo dove hanno sede degli uffici del Mise. Sul luogo – via Lucullo, vicino la famosissima via Veneto – è intervenuta la polizia che sta indagando sul caso; ma per ora l’unica verità accertata sembra essere quella secondo cui l’uomo era un funzionario del ministero.

Giallo a Roma: funzionario precipita dal 3 piano del Mise

Gli agenti della scientifica, eseguiti i rilievi, proveranno a incrociare i dati scientifici con le testimonianze e le prime consultazioni con possibili colleghi e conoscenti della vittima. La polizia sta indagando per ricostruire cosa sia successo nel ministero: non è chiaro ancora, infatti, se si sia trattato di un suicidio, se il funzionario sia caduto o se è successo qualcos’altro. Sotto choc i colleghi, sul posto ancora in corso le indagini degli investigatori che al vaglio stanno passando tutte le ipotesi: ma la pista prevalente è quella del suicidio.