Dopo Irma è di nuovo paura: l’uragano Maria cresce in potenza e punta sui Caraibi (Video)

Dopo Irma, neppure il tempo di riprendere fiato e spalare fango e rovine che già un nuovo uragano bussa all porta: e con tutto il suo potenziale di forza devastatrice e furia omicida. E già dalle prime ore di oggi, il flagello che incombe e che è stato ribattezzato uragano Maria, ha guadagnato forza e sta facendo rotta sull’area est della costa Caraibica: e i metereologi prevedono che nel corso della giornata si rafforzerà ancora ulteriormente, prima di arrivare alle isole Leeward, già ferocemente devastate colpite dal passaggio di Irma.

Uragano Maria, aumenta di potenza e minaccia posti già devastati

E allora, se appena ieri (domenica 17 settembre ndr), Maria è diventata un uragano di categoria uno, inducendo i metereologi a prevedere quanto hanno poi annunciato in queste ore: e cioè che l’uragano in arrivo diventerà molto e pericolosamente potente nell’arco di neppure 48 ore, tanto che, come riportato dal sito dell’Ansa, secondo il National Hurricane Center «raggiungerà il livello quattro su una scala che ne prevede cinque. Al momento sta seguendo un percorso verso una serie di isole già devastate pochi giorni fa dall’uragano Irma, e verso Porto Rico, la Repubblica Dominicana e Haiti. Un allerta uragano è già stato diffuso a Guadalupe, Dominica, St.Kitts, Nevis, Montserrat and Martinique. Luoghi già martoriato dal passaggio di Irma e che ora si vedono nuovamente minacciati dal passaggio ravvicinato di Maria.