Dimentica il bimbo per 5 ore sullo scuolabus. Assistente sospesa

Un bimbo di tre anni dimenticato sullo scuolabus è rimasto chiuso dentro il pulmino per cinque ore a Ceriale (Savona). A dare l’allarme i familiari, che all’uscita dalla scuola non lo hanno trovato ad attenderli.

Il piccolo, una volta ritrovato, è stato portato all’ospedale Santa Corona di Pietra ligure per accertamenti mentre l’accompagnatrice dei bambini sul pulmino è stata sospesa. Si tratta della dipendente della cooperativa Arcadia, che ha in appalto dal Comune di Ceriale il servizio.

“Il rispetto delle regole – afferma Aldo Genesio, responsabile dell’Arcadia – vale per tutti i nostri dipendenti e collaboratori. E noi abbiamo semplicemente applicato il regolamento. L’accompagnatrice da oggi è a casa ed è già stata sostituita da altro personale incaricato dalla nostra cooperativa”. Sindaco e vicesindaco di Ceriale parlano di un episodio vergognoso e molto grave, sul quale saranno fatte le dovute valutazioni politiche.