Colle Oppio choc: ivoriano trascina una turista nel parco e tenta di stuprarla

Choc a due passi dal Colosseo, poteva finire molto male per una turista americana. Un ivoriano ha tentato di stuprarla dopo averla trascinata nel parco di Colle Oppio. E pensare che l’uomo, originario della della Costa d’Avorio, ha un regolare con permesso di soggiorno. Momenti di panico. L’ivoriano – secondo la ricostruzione della Polizia – avrebbe tentato un approccio sessuale, l’ha presa alle spalle, l’ha toccata ripetutamente e, al suo rifiuto, ha tentato di trascinarla in un luogo appartato. Il tutto è accaduto all’interno del parco di Colle Oppio. Ma all’episodio ha assistito un ragazzo italiano che ha avuto il sangie freddo di aiutare la vittima a liberarsi, chiamando il 112 Nue. 

Colle Oppio, un anno fa lo stupro della turista australiana 

Gli equipaggi della polizia, intervenuti, hanno in pochi minuti individuato il responsabile, che è stato riconosciuto dalla vittima e dal testimone: si tratta di uno straniero della Costa d’Avorio, regolare sul territorio nazionale con permesso di soggiorno, che è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria ed associato al carcere di Regina Coeli. La ragazza non ha lamentato lesioni e non ha fatto dunque ricorso alle cure mediche. Un incubo che ha riportato allamemoria. a poco meno di un anno, lo stupro della turista australiana, sempre a Colle Oppio. La ragazza americana ha rischiato di vivere lo stesso incubo.