Clandestini, sarà l’Algeria il nuovo paradiso degli scafisti (e non solo)?

Come volevasi dimostrare. Pochi giorni fa avevamo scritto che l’Algeria sarebbe diventata una nuova Libia, un nuovo paradiso per gli scafisti. La previsione sembra avversarsi anche troppo presto. Sono 55 i clandestini algerini arrivati in Sardegna nel corso delle ultime 24 ore. Due barchini con a bordo 15 clandestini sono stati intercettati nel corso della nottata dal Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Cagliari.  La Guardia Costiera invece si è occupata del salvataggio di altri due barchini con altre 15 persone a bordo. Nel corso della mattinata 13 algerini sono stati sorpresi lungo le coste del Poligono Militare di Teulada, mentre nel pomeriggio sono arrivati altri 12, sempre a Teulada, 4 intercettati dalla motovedetta dell’Esercito e 8 dalla Guardia Costiera. Sono tutti giovani, maschi, in buone condizioni di salute. Tutti i clandestini sono stati portati al Cpa di Monastir per le procedure di identificazione ed espulsione.