Choc in sala parto, mentre i medici litigano tra di loro, il neonato muore (VIDEO)

È una storia che arriva dall’India, ma che in quei pochi, drammatici istanti filmati, che la descrivono raccontando la drammaticità dell’accaduto, universalizza l’orrore e lo sgomento che racchiude. E lo choc in sala parto vissuto in nell’ospedale Umaid Women and Children Hospital di Jodhpur nel Rajasthan – nella parte occidentale dei gigante asiatico – al dramma unisce lo sgomento e l’indignazione.

Choc in sala parto: i medici litigano, il neonato muore

Tutto si consuma nell’arco di interminabili minuti, ripreso col cellulare da una delle infermiere in sala parto. Da quanto ricostruito sul Corriere della sera, tra gli altri, tutto comincia con il ginecologo che, rivolgendosi all’anestesista, chiede informazioni in merito ai pasti della partoriente. A quel punto la discussione si anima e il clima diventa sempre più teso, nell’assoluto sconcerto dell’equipe chirurgica circostante. A quanto ricostruito – l’ospedale dopo l’incidente ha sospeso i due medici e aperto un’indagine interna – sembra che l’anestesista abbia richiesto a un certo punto il consulto con un altro medico per dare seguito ad ulteriori controlli, ma a quanto trapelato pare che il ginecologo non fosse d’accordo. Ipotesi e supposizioni a parte, fatto sta che quando il piccolo è finalmente venuto alla luce, non è riuscito a sopravvivere a lungo: e poco dopo il travagliatissimo parto, è morto in seguito a una «grave asfissia alla nascita». In corso di accertamento la causa del decesso del piccolo: quello che è certo al momento è che verso i colpevoli saranno adottate misure severe che ci augura esemplari.