C’è il via libera dei medici: Valentino Rossi può correre il Gp di Aragon (video)

Valentino Rossi può correre il Gp di Aragon. Il campione di Tavullia è stato dichiarato idoneo dai medici della Dorna, la società spagnola che segue gli aspetti commerciali degli eventi sportivi. Rossi, che è stato visitato in mattinata, potrà quindi scendere in pista nelle libere che iniziano domani e, se non sentirà troppo dolore, potrà prendere parte alla gara di domenica.

Valentino Rossi: «Sto bene, ma prima stavo meglio»

Rossi è arrivato in Spagna a bordo di un aereo privato, che è atterrato nei pressi del circuito di Alcaniz. Ha poi ragiunto le piste in macchina. Il suo arrivo è stato ripreso e reso pubblico dalla Dorna. Nel filmato il campione sorride, ma si appoggia a un bastone e indossa ancora la vistosa fasciatura seguita all’intervento che si è reso necessario dopo la frattura di tibia e perone. Il “Dottore” ha comunque scherzato sulle sue condizioni, spiegando di stare «bene», anche se in realtà stava «meglio prima». È stato poi il responsabile medico della Dorna, Angelo Charte, a rassicurare sulla possibilità di Rossi di correre: «Se non ne fossimo certi – ha detto – non ci saremmo mai presi questa responsabilità».