Calcio, non solo Samp-Roma: mezza Serie A è a rischio maltempo

Calcio a rischio per tutto il week-end. Non inizia certo sotto i migliori auspici, almeno a livello metereologico, la terza giornata di Serie A. Dopo il rinvio di Sampdoria-Roma causa allerta meteo, il quinto caso a Genova dal 2013 ad oggi, altre quattro partite della domenica sarebbero a rischio. Calcio sub judice a Nordest e Centro Italia. In particolare forti piogge sono attese su Bergamo, Udine, Verona e Roma dove sono in programma rispettivamente Atalanta-Sassuolo, Udinese-Genoa, Verona-Fiorentina e Lazio-Milan. Le uniche partite della terza giornata del campionato di Serie A che al momento non sembrano a rischio maltempo insomma sono l’anticipo Juventus-Chievo, seppure stasera a Torino sia prevista una debole pioggia, il match dell’ora di pranzo della domenica Inter-SPAL, Benevento-Torino, Cagliari-Crotone e il posticipo domenicale Bologna-Napoli. Calcio a rischio e pomeriggi e serate di obbligato far niente per milioni di tifosi che erano già pronti a spaparanzarsi davanti alle Tv. Oltretutto resta ancora da stabilire la data del recupero di Sampdoria-Roma, finora unica gara del week-end di Serie A ufficialmente rinviata a data da destinarsi. Gara che, considerato il calendario di campionato e coppe, dovrebbe giocarsi non prima del 13 o del 20 dicembre. Insomma, più di tre mesi per recuperarla. Un bel guaio. Calcistico.