Boldrini in gita turistica: operazione-simpatia con “selfie” sul vulcano

In viaggio alle Eolie, per presentare il suo libro, la presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, ha declamato il suo verbo ai siciliani delle isole: più Europa, più accoglienza ai migranti, niente muri. La Boldrini, a Stromboli, s’è scattata un selfie in cima al vulcano, nel tentativo di portare avanti un’operazione-simpatia finalizzata a garantirle un posto in lista alle prossime Politiche, in un partito ancora da definire. Nella foto su Fb è immortala con caschetto e occhiali sulla cima del vulcano, braccia al cielo.

“Siamo arrivati in cima! Ammirare lo Stromboli in attività è stata un’esperienza straordinaria – scrive la Boldrini – Grazie all‘Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia per avermi invitato a visitare le sue stazioni di monitoraggio sul vulcano. Mi fa piacere condividere con voi questo momento di bellezza che toglie il fiato. Auguro anche a voi, amici ed amiche, una domenica a contatto con la natura”.

La Boldrini in questi giorni gira l’Italia per presentare il suo ultimo libro sul futuro dell’Europa, “La comunità possibile – Una nuova rotta per il futuro dell’Europa”. Scatta selfie e prova a rendersi simpatica, con scarsi risultati, a giudicare dai commenti…