Arriva la nuova Barbie: recita brani del Corano con il velo islamico

Indottrinare giocando. E’ l’ultima trovata per educare  meglio i figli ad apprendere i dettami della fede islamica. Anche la Barbie può servire allo scopo: l’amatissima e odiosissima bambola per bambine prende il velo. Non era la prima volta, ma ora il salto di qualità è evidente. La nuova Barbie ora recita anche. Si chiama ”Jenna”, nome che è tutto un programma perché in arabo significa ‘Paradiso’. La nuova Barbie in grado di recitare quattro sure del Corano e  è in vendita esclusivamente nei Paesi del Golfo, Arabia Saudita, Kuwait, Bahrain ed Emirati Arabi Uniti. A idearla è stata un’imprenditrice francese originaria degli Emirati Arabi, Samira Amarir, mamma alla ricerca di un gioco che potesse aiutare la figlia a imparare i dettami della fede.

“Dopo poco mia figlia ha iniziato a recitare il Corano”

”Quando mia figlia Jenna ha compiuto due anni, ho cercato per lei un gioco o uno strumento – racconta Amarir, citata da al-Arabiya – L’idea era quella di un gioco che la aiutasse a imparare velocemente e facilmente il Corano mentre giocava”. La Barbie “Jenna” indossa un “abaya” leggero con un hijab lilla, un trucco lieve e ha la pelle leggermente scura. ”Per me era importante che la bambola fosse qualcosa in cui mia figlia potesse riconoscersi o almeno riconoscere sua madre”, spiega l’imprenditrice. Le quattro sure recitate dalla Barbie sono brevi e redatte in modo che una bambina possa memorizzarle facilmente. Pochi giorni dopo aver iniziato a giocarci, secondo Amarir la figlia ha iniziato a recitare i versi del libro sacro all’Islam.