Arriva iPhone X, Apple rompe col passato: ecco tutte le novità

Il conto alla rovescia è finito. Apple presenta le sue ultime novità: il nuovo l’iPhone X, il melafonino più atteso di stagione, assieme ai sue due “fratelli”, l’iPhone 8 e l’iPhone 8 Plus, i successori degli attuali iPhone. Tanti i rumor che si sono rincorsi negli ultimi mesi, dal prezzo alla data di uscita in Italia, fino alle nuove funzioni di riconoscimento facciale e le “animoji”, le emoticons personalizzabili in base al Face ID.

Perché si chiama iPhone X

Occhio alla pronuncia. Si scrive X in numeri romani ma si legge 10, come gli anni trascorsi dalla presentazione del primo iPhone pensato da Steve Jobs nel 2007. Oltre ad essere l’iPhone del decennale, la nuova punta di diamante del colosso di Cupertino avrà funzioni e design innovativi e funzionerà con il sistema operativo iOS 11.

Le novità

 Tra le novità che segneranno una rottura con gli iPhone del passato, spicca sicuramente l’assenza del tasto Home sullo schermo, come anticipato dal Wall Street Journal. Lo schermo, inoltre, dovrebbe sfruttare la tecnologia Oled al posto del tradizionale Lcd, usato finora per i melafonini. Secondo alcune indiscrezioni pubblicate qualche giorno fa da Appleinsider, il display del modello top di gamma è realizzato da Samsung, che per ogni iPhone X prodotto incasserà circa 130 dollari. Anche il X, come il 7, dovrebbe mantenere la doppia fotocamera, che dovrebbe essere piazzata in verticale e non più in orizzontale. Anche le dimensioni dello smartphone potrebbero variare leggermente, riducendosi rispetto ai suoi predecessori. Tra le novità sostanziali dovrebbe figurare anche il Face ID, il riconoscimento facciale che verrà utilizzato al posto del Touch ID per sbloccare il telefonino. Più sicura delle impronte digitali, la nuova tecnologia messa a punto da Apple permetterà allo smartphone di sbloccarsi, riconoscendo il volto del proprietario. A dare qualche anticipazione su Face ID è stato lo sviluppatore Guilherme Rambo, che su Twitter ha caricato un video in cui mostra il suo funzionamento. La novità sarà affiancata probabilmente dalle ‘animoji’, le emoji che si baseranno sulle espressioni facciali del proprietario.

Quanto costerà

Non c’è ancora un’indicazione sul prezzo dei nuovi melafonini. Stando alle indiscrezioni del giornalista francese Olivier Frigara la versione base dell’iPhone X dovrebbe costare circa 1.099 euro in Francia. In Italia si parlerebbe quindi di prezzi che oscillano attorno ai 1.130 euro. Per l’8 e l’8 Plus, invece, i prezzi dovrebbero rimanere quelli del 7, ossia a partire da 799 euro.

Quando arriverà in Italia 

Non c’è ancora una data ufficiale prevista per il lancio in Italia. Secondo alcuni rumor però, se è vero che l’iPhone 8 e 8 Plus potrebbero essere disponibili in preordine a qualche giorno dalla presentazione, per il X ci sarà da aspettare ancora qualche settimana.