Tre africani sono diventati il terrore dei negozianti napoletani (video)


Sono diventati il terrore dei negozi di Napoli e provincia e il loro video ha già registrato migliaia di condivisioni su Facebook. Si tratta di tre migranti africani, colti dalle riprese di videosorveglianza di un negozio di abbigliamento, mentre sottraggono capi di vestiario dalle grucce. Il proprietario del negozio di abbigliamento di Giugliano (Emiddio Capezzuto) ha postato il video per chiedere aiuto e giustizia. I tre sono stati riconosciuti da altri commercianti. La tecnica del furto, documentata da questo video del 12 settembre, è semplice quanto efficace. Mentre uno distrae la commessa, gli altri due fanno man bassa dei vestiti infilandoli nei pantaloni o sotto i propri indumenti. Come scrive un utente Facebook, il proprietario del negozio in questione non è stato l’unico a subire il furto.

I tre africani hanno già colpito nel centro di Napoli

Come scrive una commericante sulla pagina Fb di Capezzuto. «Buonasera ho visto il video che hai pubblicato e la stessa cosa è successa anche a me ed erano propio loro fortunatamente me ne sono accorta perché la parte davanti era molto gonfia e quando l’ho fatto presente è scappato dal negozio e le persone del quartiere sono riusciti a fermali e recuperare la merce. Purtroppo anche io come te ero sola comunque se mi capita di vederli o altro vi aggiorno anche perché so che frequentano la zona della stazione centrale di Napoli.A me è successo al corso Garibaldi Napoli». Ora il tam tam sul web, nell’attesa che le forze dell’ordine catturino i tre malviventi.