Trump sceglie come portavoce una ex modella di 28 anni, Hope Hicks

Donald Trump ha scelto la ex modella Hope Hicks per guidare l’ufficio comunicazione della Casa Bianca, rimasto scoperto dopo il licenziamento in tempo record di Anthony Scaramucci. Anche la nomina della 28enne che aveva portato alla Casa Bianca dalla Trump Organization come consigliere è a tempo determinato, dal momento che si tratta, spiegano dalla Casa Bianca, di un incarico ad interim.

L’addetta alle pubbliche relazioni, che è stata attiva nella campagna del presidente fin dal primo giorno, infatti non si trasferirà neanche nell’ufficio del direttore della comunicazione ma rimarrà in quello attuale, accanto allo Studio Ovale. Secondo quanto scrive la Cnn, con questo incarico il nuovo capo dello staff, John Kelly, cerca di dare a Hicks un incarico più determinato all’interno della Casa Bianca. Aveva infatti sollevato diverse polemiche la nomina della giovane, che è stata anche modella ed attrice, senza nessuna esperienza politica, a consigliere della Casa Bianca. Fonti informate la descrivono come “un’intoccabile” del cerchio magico del presidente, considerata una fedelissima di Trump per il quale ha lavorato alla Trump Organization, occupandosi delle pubbliche relazioni di Trump resort e anche della linea di moda di Ivanka.

Durante la campagna – riferisce Vanity Fair – ha svolto il ruolo di “gatekeeper con i media che volevano parlare con Trump, gestendo più di 250 richieste al giorno e decidendo a quali giornalisti dare la possibilità di intervistarlo. Insieme ad un altro dipendente, gestiva anche il profilo Twitter del futuro presidente. Passava la maggior parte del tempo nell’ufficio di Trump, e ha anche interrotto il suo fidanzamento, che durava da sei anni”.