Trova un portafoglio con 2mila euro e lo restituisce al proprietario

Ha trovato un portafoglio con 2mila euro e l’ha restituito. Il gesto d’onestà, che fa notizia in questo caldo agosto, è accaduto in Emilia Romagna. Dapprima ha provato a rintracciare il proprietario, poi, non riuscendoci, ha portato tutto ai Carabinieri della stazione di Luzzara (Reggio Emilia) che hanno restituito il portafoglio all’incredulo, proprietario, un cittadino indiano 50enne. Protagonista un imprenditore reggiano che ha trovato il portafoglio in via Panagulis di Luzzara, poco distante dalla sua azienda. Dentro c’erano anche i documenti del proprietario. L’imprenditore ha provato a rintracciare l’uomo, ma senza esito. Così si è rivolto ai carabinieri della stazione di Luzzara ai quali ha consegnato il portafoglio. I Carabinieri poco prima avevano ricevuto la denuncia di smarrimento del cittadino indiano, disperato all’idea di aver perso i soldi, una somma ingente prelevata dalla banca dato che stava per partire per il suo paese d’origine. Graze a questa coincidenza hanno potuto contattarlo immediatamente e restituirgli il portafoglio con documenti e danaro.