Tornano Starsky & Hutch: la serie cult arriva in tv “rivoluzionata”

Tornano Starsky & Hutch. I due poliziotti in servizio presso la nona stazione di polizia di Bay City, ricorda la Stampa,  sono entrati nelle case degli americani nel 1975 grazie alla fortunata serie televisiva cult degli anni Settanta prodotta da Aaron Spelling e Leonard Goldberge. Quattro anni dopo, i due poliziotti sono sbarcati anche in Italia. I due detective, interpretati dagli indimenticabili David Soul e Paul Michael Glaser, sfrecciavano per le strade della California con la terza protagonista della serie, la Ford Gran Torino rossa con una striscia bianca che va da un lato all’altro dell’auto passando per il tetto. Oltre a questo elemento significativo della carrozzeria, l’auto aveva anche cerchi in alluminio fuoriserie Ansen Sprint da 15. 

Starsky & Hutch, al lavoro c’è James Gunn 

Ora la mitica serie avrà probabilmente un reboot televisivo. Al lavoro c’è James Gunn, regista de I Guardiani della Galassia, che sta sviluppando il progetto insieme al fratello Brian e al cugino Mark. Il nuovo show poliziesco dovrebbe essere composto da episodi di un’ora l’uno. Sui protagonisti non si sa ancora nulla.  Starsky & Hutch aveva già avuto un rifacimento nel 2004, ma sul grande schermo, dove a interpretare i due protagonisti allora erano gli attori Ben Stiller e Owen Wilson.