Strage di fedeli in chiesa durante la messa: decine di morti (VIDEO)

Uomini armati hanno aperto il fuoco in una chiesa cattolica in Nigeria, nello stato dell’Anambra, nel sud est del paese. Secondo quanto ha reso noto un testimone oculare sono stati uccisi fedeli. La chiesa di San Filippo a Ozubulu, nella zona di Eksugo, è stata assalita mentre era in corso la messa delle 5.45 della mattina. Gli assalitori hanno sparato prima a un uomo e poi aperto il fuoco indiscriminatamente contro gli altri fedeli, che al momento dell’attacco sarebbero stati oltre cento. Secondo quanto riportato dal giornale locale Vanguard, l’attentatore sarebbe solo uno. L’uomo è entrato armato di un fucile mitragliatore, indossando un cappuccio nero. L’uomo ha aperto il fuoco indiscriminatamente contro i fedeli, che al momento dell’attacco sarebbero stati oltre cento. Secondo il quotidiano nigeriano, i morti accertati sarebbero oltre venti, ma altre testimonianze parlano di almeno 50 vittime. La dinamica e la motivazione dell’attentato sono ancora da accertare. Le autorità locali, al momento, escludono che l’attentato sia stato effettuato da uomini del gruppo terrorista islamico, Boko Haram. Nella zona è cominciata una vera e propria caccia all’uomo per individuare e catturare l’assalitore.