Sposa lascia una sedia vuota per ricordare il figlio morto. Poi la sorpresa

Fa il giro del web la storia incredibile di una mamma che sente il cuore del figlio morto, nel corpo di un altro ragazzo, nel giorno del suo matrimonio. Ha vissuto in prima persona l’incubo di ogni madre, veder morire il proprio figlio a soli 19 anni, ma ha anche saputo trovare la forza di riuscire ad essere una buona compagna di vita, sposando due anni dopo la scomparsa del figlio l’uomo di cui è innamorata. Becky Turney, come riporta il Messaggero,  ha perso il figlio Tristan nel 2015, mentre qualche settimana fa ha coronato il suo sogno sposando l’amato Kelly. Durante la cerimonia, Becky ha voluto che tutti i suoi figli fossero al suo fianco, e anche per Tristan è stata lasciata una sedia vuota con un commovente messaggio. 

La sposa e l’omaggio al figlio morto

Ciò che Becky non immaginava era che anche Kelly aveva deciso di omaggiare la memoria di Tristan. Pochi istanti prima che la cerimonia avesse inizio, si legge ancora sul Messaggero, Kelly le ha detto di doverle farle conoscere una persona: ed è stato così che alle spalle della sedia dedicata a Tristan è spuntato un ragazzo di 21 anni, Jacob. Non lo aveva mai visto prima, eppure sapeva esattamente chi fosse e perché si trovasse lì. Quando Tristan è morto, i suoi organi principali sono stati donati a cinque persone. Jacob è colui che ha ricevuto il suo cuore, per questo la sua presenza nel giorno del matrimonio di Becky è stata così importante: ha reso possibile la presenza di una parte fondamentale di Tristan. La madre ha potuto ascoltare il battito del cuore con uno stetoscopio, e non è riuscita a contenere la sua felicità. Sapere che il sacrificio di suo figlio ha consentito a un altro giovane uomo di poter vivere in salute è stato il regalo più bello che potesse ricevere nel giorno del suo matrimonio. 

 Le foto sono diventate virali

I momenti più emozionanti della giornata sono stati immortalati dalla fotografa Amber Lanphier di Love Adventured. «Sapevo di questa sorpresa – ha scritto la fotografa su Facebook – ma non c’è nulla che possa prepararti alla bellezza di un momento del genere». Le foto sono poi state pubblicate sulla pagina Love what Matters e sono diventate virali.