Saviano attacca, Salvini risponde: «Con noi al governo niente scorta…» (video)

«Ogni giorno salva vite umane in zone a rischio. Per lui Africa è solo una parola che serve a creare slogan insulsi che colpiscano alla pancia. Copre i suoi fallimenti politici usando come bersaglio gli immigrati»: l’attacco di Roberto Saviano a Matteo Salvini, sulla sua pagina Facebook, è corredato da un video in cui lo scrittore parla della questione delle Ong e invece di fare mea culpa, dopo quello che è venuto fuori, attacca l’europarlamentare e segretario della Lega Nord. «Medici Senza Frontiere è presente “a casa loro” con progetti di cura e assistenza. Salvini non può permettersi di attaccare chi ogni giorno salva vite umane in zone a rischio. Per lui Africa è solo una parola che serve a creare slogan insulsi che colpiscano alla pancia. Copre i suoi fallimenti politici usando come bersaglio gli immigrati. L’europarlamentare Matteo Salvini ci dimostri di avere un progetto politico oltre alle battute da bar e agli hashtag goliardici. Altrimenti taccia».

Sulla propria pagina Fb, Salvini ha riportato il video di Saviano e lo ha commentato così: «Secondo quel poveretto (di spirito, non di conto corrente) di Saviano io sono (quindi voi siete) razzista, ignorante, farneticante, sgrammaticato… Se andiamo al governo, dopo aver bloccato l’invasione, gli leviamo anche l’inutile scorta. Che dite?». Su quella proposta, un plebiscito…