Renzi “cartonato” a Castel Volturno, regno dei clandestini. “Vieni?”. Il video è da ridere

Promesse non mantenute, il solito copione renziano. A Castelvolturno, cittadina di mare del Casertano, famosa per essere un po’ la capitale degli immigrati clandestini (ma anche della droga, della prostituzione, per non parlare della camorra), lo attendono dal 3 maggio del 2017, quando Matteo Renzi chiamò al telefono Dimitri Russo, il sindaco Pd, e gli annuncia che a breve sarebbe andato a visitare la sua città. Tre mesi dopo, in attesa che Renzi mantenga la sua promessa, c’è chi (il giornalista, scrittore e storico di Castel Volturno, Vincenzo Ammaliato) lo ha fatto arrivare davvero, ma “cartonato”. Il video è tutto da ridere