Palermo, ritrovato 15enne scomparso: era fuggito insieme alla fidanzatina

L’ansia è finita, finalmente: è stato ritrovato ieri sera (giovedì 24 agosto ndr) a Palermo Gabriele Visconti, il ragazzino di 15 anni di Borgo Nuovo scomparso insieme alla fidanzatina originaria dell’Equador. La vicenda della sparizione improvvisa della coppia di ragazzini ha tenuto con il fiato sospeso i familiari dei due, di cui si erano perse le tracce sabato scorso, quando Gabriele aveva salutato la mamma dicendo che sarebbe andato al mare. Poi più nessun contatto e il cellulare sempre spento.

Palermo, ritrovato il 15enne scomparso

Una fuga (d’amore?) premeditata perché con sé Gabriele aveva portato alcuni indumenti, un materassino e un sacco a pelo. Ma l’ipotesi di un allontanamento volontario non ha certo demotivato le ricerche del ragazzo e affievolito la preoccupazioni di genitori, amici e parenti dei due, anzi. Per giorni familiari e non hanno passato al setaccio la città alla ricerca della coppia di fidanzatini, sono stati diffusi volantini con la foto di Gabriele e sui social si sono moltiplicati gli appelli. «Chiunque li ha visti mi contatti. Sono disperata», aveva lanciato l’allarme la mamma del giovane, Cetty Lo Porto.

La fine di un incubo, la gioia della mamma

Ieri, finalmente, dopo tanti, troppi momenti d’angoscia, l’esito positivo. Gabriele e la fidanzata sono stati rintracciati a Barcarello. «Abbiamo trovato Gabriele – dice mamma Cetty –. La mia gioia è troppo immensa per poterla descrivere, ma da subito voglio assolutamente ringraziare tutti, amici, parenti, sconosciuti per le migliaia di messaggi di solidarietà, sostegno, conforto, tutte quelle persone che mi hanno aiutato a perlustrare, giorno e notte, coste, vie, monti». Alla ricerca di un ragazzino la cui “bravata” sarà difficile da dimenticare…