Orsa KJ2, gli animalisti: giornata di lutto, un cero per le vittime di uccisioni inutili

Non si placano le polemiche scatenate dall’abbattimento dell’orsa KJ2, uccisa lo scorso sabato 12 agosto. E ora l’Aidaa, Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente, proclama per domani, giovedì 17 agosto, una giornata di lutto e invita tutti i soci e gli amanti degli animali ad accendere simbolicamente un cero. “Come abbiamo fatto con Daniza- dice Lorenzo Croce, presidente di Aidaa – così vogliamo fare per la morte di KJ2. Per noi domani sarà un giorno di ricordo per lei e per tutti gli altri animali ammazzati in questi anni in maniera inutile”.

Non è stata un grande successo invece, a ferragosto, la prima manifestazione di protesta promossa dagli animalisti di  “Ombre nel buio”: alla fine solo una decina di macchine ha sfilato da Riva del Garda a Trento con scritte come «Trentino assassino» e altre frasi d’accusa nei confronti del governatore del Trentino Ugo Rossi. 

Il governatore Rossi dice di avere ricevuto minacce sui sociale e riceve la solidarietà del presidente del veneto Luca Zaia, il quale è a sua volta alle prese con il problema dei lupi: «Se da un lato il lupo è intoccabile, in quanto specie tutelata, dall’altra bisogna prendere atto che quasi ogni notte si verificano predazioni».