Motomondiale, Dovizioso vince a Silverstone e ora guida la classifica

Vittoria e leadership in classifica piloti per Andrea Dovizioso. Il campione della Ducati trionfa a Silverstone, quarto successo stagionale per lui, davanti alle Yamaha  di Maverick Vinales e Valentino Rossi sorpassando in classifica Marc Marquez costretto al ritiro e ora in ritardo di 9 punti.

Partenza lampo di Valentino Rossi che brucia Marc  Marquez, dietro Maverick Vinales supera la Lcr Honda di Cal Crutchlow  che resiste agli assalti di Andrea Dovizioso. A 18 giri dalla fine il  ‘Dottore’ ha 0”9 sullo spagnolo ma il 9 volte iridato fa il giro più  veloce e mette tra sé e il compagno di scuderia della Yamaha 1”2.  L’iberico si rifà però subito sotto limando il gap a 0”8. A 15 giro  dalla fine capolavoro di Dovizioso che infila il campione del mondo  Marquez portandosi in zona podio. Dietro Crutchlow precede la Ducati  di Jorge Lorenzo.

La gara scorre via veloce con Vinales che mette nel mirino Rossi a  0”6 a 10 giri dalla fine, dietro Marquez supera Dovizioso che subito dopo si riprende la posizione sullo spagnolo. Il ducatista mette a segno un doppio colpo sopravanzando anche Vinales che lotta ma alla fine cede la seconda posizione, ne approfitta davanti il ‘Dottore’ che rimette 8 decimi tra sé e gli inseguitori. Dietro Marquez passa Vinales ed è terzo. Colpo di scena a 7 giri dalla fine: Marquez si  deve arrendere per un problema al motore.

Galvanizzato dalla notizia della rottura dello spagnolo della Honda Dovizioso, virtualmente in testa, alla classifica piloti, va a caccia del successo e mette nel mirino Rossi ora distante 0”2. A 4 giri  dalla fine deve stringere i denti il campione di Tavullia francobollato dal ducatista che nel giro successivo effettua il sorpasso vincente; ma la gara è ancora aperta con Vinales e Crutchlow subito dietro a Rossi. Allunga il numero 4 della Ducati mentre Rossi cede il passo a Vinales e si deve guardare le spalle da Crutchlow. Concitato il finale di gara con Dovizioso che sente il fiato sul collo di Vinales ma riesce a tagliare il traguardo davanti allo spagnolo, a completare il podio è Rossi alla sua 300esima corsa in MotoGp.