Meloni chiude la partita su Alfano: «Imbarcarlo sarebbe imbarazzante» (video)

«Chi ha governato con Renzi non può essere nostro alleato». A ribadirlo è Giorgia Meloni a proposito di Angelino Alfano e di una eventuale alleanza in Sicilia e non solo. «Penso che per noi sarebbe molto imbarazzante avere Alfano come alleato, a livello nazionale ma anche a livello locale», ha precisato la leader di Fratelli d’Italia, sottolineando che «una cosa è fare delle liste civiche di ispirazione, un’altra è pretendere di alleare il partito».

Anche la Lega ribadisce il no ad Alfano

E uno nuovo stop ad Alfano è arrivato anche dalla Lega, per cui vale lo stesso principio espresso da Meloni: nessuna alleanza con chi «ha fatto e sostenuto le riforme del governo Renzi». Dunque, in vista delle politiche, ma anche delle prossime regionali in Sicilia, porte chiuse sia per il ministro degli Esteri sia per l’ex sindaco di Verona, Flavio Tosi. «Noi ci teniamo alla nostra autonomia, è nel nostro Dna», ha detto il capogruppo del Carroccio alla Camera, Massimiliano Fedriga, che però non esclude un accordo con Forza italia di Silvio Berlusconi, purché sia fatta chiarezza sul programma e il percorso comune politico da avviare.