L’Anpi batte Povia, concerto annullato. L’assessore di FdI: “Lo ospitiamo noi” (video)

Ora è ufficiale, il Comune di Trezzano annulla definitivamente il concerto di Povia. Il Comune di Opera potrebbe ora ospitare il cantante “silenziato” dall’Anpi. «CONCERTO ANNULLATO A TREZZANO. Cliccate e ascoltate bene. A.N.P.I. batte POVIA e RIESCE A FARLO CANCELLARE AL PARROCO.
Libertà e Democrazia hanno perso. Mafia e Dittatura hanno vinto. L’organizzatore P.Paolo Formenton ha ceduto. La verità annienta la paura o la paura annienta la verità?A.N.P.I. Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ANPI Provinciale di Milano Fabio Bottero sindaco Trezzano, Corriere della Sera Il Fatto Quotidiano la Repubblica starete in silenzio o metterete il carico da 90 massacrandomi ancora?». Questo è l’annuncio secco sul profilo facebook di Povia. L’amarezza, ma anche una sana rabbia ed ironia emergono tutte da queste parole. Ad essere politicamente scorretti in tempi di unanimismo buonista comporta un prezzo da pagare

L’invito di FdI a Povia: concerto ad Opera

Annullato un concerto se ne fa un altro, per fortuna il coraggio non manca al Comune di Opera che  si è offerto di ospitare il concerto in quella stessa data del 23 settembre in cui Povia avrebbe dovuto esibirsi a Trezzano sul Naviglio, nella parrocchia di San Lorenzo Martire, nell’ambito della rassegna «Autunno Trezzanese».  L’assessore che ha lanciato l’idea è di Fratelli d’Italia, è  Alberto Pozzoli, il quale ha subito preso l’iniziativa: “Il concerto di Giuseppe Povia del 23 settembre è stato ufficialmente annullato. Ho già scritto allo staff del cantautore per poterlo effettuare in acustico qui a Opera in data simile. Mi piace pensare che questo concerto sarà fatto, a prescindere dai gusti musicali miei e di chiunque altro – scrive Pozzoli su Fb- Mi piace pensare che nel 2017 esista ancora la LIBERTA’ di pensiero, parola e opinione. Mi piace pensare che in questo concerto il parroco di Trezzano, il sindaco di Trezzano e il presidente milanese dell’ANPI partecipino per conoscersi reciprocamente comprendendo così che la MUSICA non può essere sovversiva e non può essere negata”.

Alberto Pozzoli: «L’Anpi è diventato una macchietta»

L’evento creato su Fb da Alberto Pozzoli sta avento conferme di partecipazioni a pioggia. Manca solo la risposta di Povia. Ci spiega Pozzoli, Assessore allo Sporte Eventi, proprio mentre sta facendo il suo ingresso in consiglio: “Sono in contatto con lo staff di Povia, e proprio stamane ho inviato una nuova mail alla sua segreteria con una doppia opzione: idealmente ci piacerebbe confermare la data del 23 settembre per il concerto da noi ad Opera, compatibilmente con le date prefissate del suo tour estivo. Qualora non fosse possibile il 23 o date vicine, per noi l’invito è aperto per ottobre. Sono in attesa del prospetto con le date e la disponibilità di Povia». E aggiunge: “L’Anpi sta diventando veramente una macchietta. Io non sono un fan di Povia, ma il principio è sacrosanto. Le accuse a Povia sono state e sono strumentali. Tra l’altro, qui in Comune non ho avuto reazioni sconsiderate, è tutto tranquillo, visto che Povia si è esibito ovunque questa estate, cantando davanti a platee di bambini. Se mi dite dov’è la “pericolosità”… ?