La rivoluzione? Dopo Ferragosto. Ecco dove vanno in vacanza i nostri politici

Tutti al mare. Anche quest’anno i leader politici preferiscono il mare alla montagna. La meta più gettonata dell’estate 2017 è la Sardegna. Come tradizione, Silvio Berlusconi dovrebbe trascorrere il Ferragosto in famiglia nella storica Villa La Certosa, affacciata sul golfo di Marinella. A fine mese ritornerà a Merano, in Trentino Alto Adige, per continuare la dieta disintossicante e energizzante del guru Henry Chenot, presso la beauty farm dell’Hotel Palace. Pure l’ex segretario del Pd e attuale leader di Mdp, Pierluigi Bersani, passerà qualche giorno di relax nell’isola. Sardegna nel cuore anche per Beppe Grillo, che spesso è stato paparazzato sulla spiaggia di Liscia Ruja, il lido più grande della Costa Smeralda. Relax siciliano invece per i big del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista. I due parlamentari M5S sono impegnati in un tour in Sicilia a sostegno del candidato alla presidenza della regione, Giancarlo Cancelleri. I pentastellati terranno il 10 agosto un comizio a Sant’Agata di Militello per poi riprendere la campagna il 19 a Gela. Tra le due tappe, non è escluso che Di Maio e Di Battista possano trattenersi sull’Isola per ricaricare le batterie. Vacanze al mare toscano per Matteo Renzi con la moglie Agnese e i tre figli, prima a Forte dei Marmi, poi si vedrà. Il segretario Dem riprenderà il tour di presentazione del suo libro Avanti a settembre, ma non è escluso un blitz ferragostano a una festa del Pd. Niente mare per il premier Paolo Gentiloni, che si concederà qualche giorno di pausa dagli impegni di governo in montagna. Ferragosto in piazza, invece, per i leader leghisti. Come ogni anno, Matteo Salvini terrà un comizio a Ponte di Legno, al fresco delle Alpi lombarde (l’appuntamento è in serata, alle 21). A luglio il segretario di via Bellerio è stato in Riviera Romagnola con il figlio. Umberto Bossi, fondatore del Carroccio, ha scelto Pontida, in provincia di Bergamo, altro luogo cult della Lega dura e pura delle origini: alle 20.30 interverrà alla festa della Lega Nord in piazza del Giuramento. Per molti la pausa estiva è un ritorno a casa. Come per il presidente Sergio Mattarella che trascorrerà qualche giorno a Palermo, prima di soggiornare per una decina di giorni a Dobbiaco con figli e nipoti. Pietro Grasso, il presidente del Senato, come tutti gli anni, trascorrerà le ferie con i parenti nella residenza di Mondello, vicino Palermo. Anche il ministro dell’Interno Angelino Alfano sarà nella sua terra. Dopo il ferragosto torna nella casa di famiglia nelle Marche anche la presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini. Ha scelto le Dolomiti, invece, il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano. Andrà al mare sicuramente Giorgia Meloni, e comunque si tratterà di vacanze al 100% italiane, per la leader di Fratelli d’Italia. Probabile il ritorno di Maria Elena Boschi a Marina di Massa, location in cui la ministra è solita staccare la spina in compagnia della famiglia. Ma non è escluso un viaggio all’estero: negli States, secondo qualcuno.

(foto Formiche net)