La replica di Salvini al Papa: «I migranti? Se li porti in Vaticano…»

Matteo Salvini non perde tempo e risponde a tamburo battente alla richiesta del Papa di dare la cittadinanza ai migranti. Sulla sua pagina Facebook scrive: «Papa Francesco: Sì allo ius soli. Se lo vuole applicare nel suo Stato, il Vaticano, faccia pure. Ma da cattolico non penso che l’Italia possa accogliere e mantenere tutto il mondo. A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare. Amen.  #stopinvasione».

Ius soli, Brunetta: Gentiloni si farà male

Dal canto suo, il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta, in un’intervista al Mattino avverte il governo: sullo ius soli «invito provocatoriamente Gentiloni ad andare avanti, si farà del male, sarà l’ultimo atto masochistico della sinistra. È incomprensibile come in un’Europa sotto attacco del fondamentalismo islamico si tiri in ballo la questione dell`allargamento della cittadinanza, in un Paese peraltro che già adesso, con le attuali leggi, la concede a quasi 200mila persone ogni anno. In ogni caso, semmai passasse questa legge, proporremo immediatamente un referendum abrogativo e ne faremo la chiave della prossima campagna elettorale».