La mamma aggredita dai profughi? Per Fassina il problema sono «le destre»

«Sugli incidenti al centro di accoglienza di via del Frantoio andrebbero evitate le solite speculazioni politiche. Dovrebbero evitarle in particolare le destre, dentro e fuori le istituzioni, impegnate h24 a criminalizzare i migranti e ad alimentare i conflitti, invece che provare a risolvere i problemi». A dirlo è stato Stefano Fassina, deputato Sinistra italiana e consigliere Sinistra per Roma.

Da Fassina nessuna solidarietà alla mamma aggredita

Fassina si è invece guardato bene dal citare l’aggressione subita dalla mamma del quartiere all’interno della struttura e anche dal rivolgere alla donna una parola di solidarietà. «È innanzitutto urgente rispondere alla necessità di case per chi a Roma vive in mezzo alla strada o è costretto a occupazioni abusive. Abbiamo proposto un Consiglio Comunale straordinario sulle politiche abitative. Va calendarizzato al più presto», ha preferito dire, aggiungendo che «i migranti in via Curtatone sono soltanto la punta di un iceberg».