Ius soli, Gasparri: «La cittadinanza è una conquista, non un regalo»

Il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri in una nota spiega la posizione di Forza Italia sulla questione dello Ius soli: «La cittadinanza italiana è una conquista. Un punto di arrivo. Siamo contrari ad ogni forma di automatismo e riteniamo che le leggi sull’ottenimento della cittadinanza attualmente in vigore siano sufficienti perché garantiscono giusti tempi e corrette modalità di conseguimento di questo importante traguardo». «Lo ius soli – dice ancora Gasparri – è una legge sbagliata. Ed è da irresponsabili insistere col volerla approvare ad ogni costo. Già assistiamo ogni anno allo sbarco di centomila clandestini e tanti altri ancora potrebbero vedere proprio nella legge sulla cittadinanza facile un ulteriore incentivo a venire nel nostro Paese. Invece di fermare questa invasione – conclude Gasparri -, si vogliono creare le condizioni per favorire ulteriormente un mutamento della nostra società, della nostra cultura e della nostra storia. No allo ius soli. No a una legge per svendere la nostra identità».