Troppe foto alle bambine della spiaggia: tunisino rischia il linciaggio

Aveva iniziato a fotografare con il suo smartphone le bambine della spiaggia di uno stabilimento di Ostia. Un’attenzione maniacale che che poteva costare cara a un tunisino, salvato dal linciaggio dall’intervento delle forze del’ordine. A riportare il fatto il quotidiano romano Il Messaggero, che ricostruisce quanto accaduto. L’uomo ha iniziato a fotografare le bambine della spiaggia con una dovizia di attenzioni che hanno insospettito alcune mamme. Da lì all’intervento di alcuni bagnanti il passo è stato breve. Il tunisino non è stato in grado di motivare la sua passione fotografica per le bambine della spiaggia. Solo l’arrivo delle forze dell’ordine ha frenato la furia dei bagnanti ed evitato il peggio per l’uomo. L’immigrato è risultato senza permesso di soggiorno ed è stato rimpatriato.