Gasparri avverte il governo: “Sullo Ius soli vinceremo noi in ogni caso”

«Per Forza Italia la vicenda dello Ius soli è una di quelle occasioni win-win. Vinceremo noi, in ogni caso. O la legge sulla cittadinanza regalata agli stranieri non passa al Senato e per la sinistra la sconfitta su una proposta delirante sarà clamorosa, e una rinuncia alla discussione del testo equivarrebbe a una bocciatura. Oppure, se la legge passa, noi promuoveremo un referendum abrogativo e il tema del no allo ius soli diventerà, se non esclusivo, prevalente nella campagna elettorale». Lo dichiara il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri. «E alla luce dei contenuti errati della proposta – continua Gasparri – della contrarietà della stragrande maggioranza degli italiani, delle conseguenze catastrofiche che l’immigrazione incontrollata sta causando al nostro Paese, avremo un incremento di consensi gigantesco. Vadano pure avanti, si scavino la fossa con lo ius soli. Saranno sconfitti in ogni caso, o in Parlamento o nel Paese. Questa legge diventerà carta straccia come merita». «Si rassegnino i propagandisti e i gazzettieri che ogni giorno danno gli ordini al Pd e alla sinistra. La cittadinanza non si regala. Si conquista. Semmai vanno introdotti criteri più restrittivi per verifiche culturali e qualitative rispetto alla legge vigente che già consente ogni anno a tantissimi stranieri di diventare italiani», conclude l’esponente azzurro.