Bari, lite per un tamponamento. Muore accoltellato ragazzo di 25 anni

Una lite per un tamponamento si è trasformata in una tragedia a Bitonto, in provincia di Bari: un ragazzo di 25 anni è morto dopo essere stato accoltellato da un uomo di circa 60 anni. E’ successo oggi nel primo pomeriggio. Secondo una prima ricostruzione sembra che l’auto del giovane, Giuseppe Muscatelli, erma dopo un piccolo tamponamento con una terza vettura, intralciasse il traffico e non permettesse al 60enne di parcheggiare. Quindi sarebbe nata la discussione che sarebbe poi terminata in via Generale Montemar, dove l’aggressore avrebbe estratto un coltello e avrebbe colpito il giovane prima di scappare. Giuseppe era andato a prendere la fidanzata, che lavora come commessa al centro di Bitonto. Il ragazzo, dopo essere stato colpito, si sarebbe trascinato da solo per diversi metri per chiedere aiuto. Due uomini ed un medico hanno provato a tamponare la ferita, poi c’è stato il trasferimento all’ospedale ‘San Paolo’ di Bari dove il ragazzo è deceduto. I carabinieri hanno avviato la caccia all’uomo. Incredulo e sgomento il sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio: «Aspetto quanto vorranno o potranno riferire le forze dell’ordine su quanto accaduto. Intanto vogliamo chiedere rispetto per il dolore di una famiglia. Ci stringiamo intorno a loro sperando di poter supportarla, per quanto possibile, in un momento così buio per tutti noi».