Arezzo, un bimbo cade dalla finestra di un appartamento: è grave

Dramma questa mattina ad Arezzo. Un bimbo di 23 mesi è caduto dalla finestra del secondo piano di un appartamento della Caritas. Soccorso dal 118, è stato trasportato all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze con l’elisoccorso Pegaso, ed è stato inizialmente ricoverato in codice giallo.  L’ospedale ha successivamente fatto sapere che il bambino è ricoverato in prognosi riservata. Sottoposto agli accertamenti, le sue condizioni vengono definite gravi ma stabili. La drammatica vicenda è avvenuta questa mattina intorno alle 6 quando alcuni sorveglianti hanno sentito un tonfo trovando il piccolo a terra sul marciapiede. In casa in quel momento c’era la madre, una 37enne romena, che stava ancora dormendo con i suoi figli, uno di 5 anni e un altro di 23 mesi, gemello del piccolo che è volato dalla finestra.  Secondo una prima ricostruzione, il piccolo si sarebbe svegliato si sarebbe arrampicato su una seggiola e poi sul tavolo appoggiato alla finestra e da lì sarebbe poi volato giù. Immediato l’allarme, con l’arrivo di polizia e 118. Il pm Angela Masiello ha disposto il sequestro dell’abitazione, la donna è stata ascoltata in questura. Gli altri due bambini sono stati affidati ai servizi sociali.