Addio a Cornelius Caramell di Harry Potter: è morto l’attore Robert Hardy

È morto l’attore britannico Robert Hardy, una figura familiare al pubblico televisivo inglese grazie a serie quali The Trobleshooters, Manhunt, Creature grandi e piccole, ma molto noto a livello globale anche per i suoi ruoli cinematografici, primi fra tutti quello nel film cult La spia che venne dal freddo, al fianco di Richard Burton, e quello nella nella saga di Harry Potter.

Hardy nei panni di Cornelius Caramell

È stato in particolare quest’ultimo lavoro a consegnare Hardy alla notorietà presso un pubblico vastissimo: ha interpretato il Ministro della Magia Cornelius Caramell nel secondo, terzo, quarto e quinto capitolo delle avventure del maghetto. La morte di Hardy, 91 anni, è stata riferita dalla stampa inglese citando la famiglia dell’attore. Nato nel 1925, Hardy ha ricevuto una formazione classica, prima nel famoso collegio Rubgy School e in seguito all’Università di Oxford. In una nota i suoi figli lo descrivono anche come un «linguista meticoloso e uno storico di tutto rispetto».