Vitalizi, Di Maio contro un ex deputato: ma il poveretto è morto da un anno (VIDEO)

«Un certo Boneschi, si è fatto solo un giorno in Parlamento, prende 3.108 euro al mese di vitalizio». L’accusa è del vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, che in un video su Facebook punta il dito contro l’esponente del Partito Radicale, eletto nel 1982 al Parlamento e dimessosi il giorno dopo l’elezione. L’ex deputato è morto lo scorso anno.