Una messa per Giampiero Arci, indimenticato leader della destra

Giovedì 20 luglio 2017 alle ore 19.30, avrà luogo presso la Basilica di San Marco Evangelista in Piazza Venezia una Messa commemorativa in occasione dell’anniversario della morte di Giampiero Arci, indimenticato protagonista della destra. Come ogni anno viene officiata una celebrazione eucaristica per  Giampiero Arci, in un clima di sincera e profonda amicizia, che consente a tutti di ritrovarsi, anche così, in un messaggio attualizzato e in un incentivo a fare sempre meglio, ciascuno nel proprio ambito. La figura di Giampiero Arci è sempre viva e attuale non solo per aver fatto politica come un gentiluomo, per la sua lealtà e onestà intellettuale e moderazione che lo hanno contraddistinto ma anche grazie alle iniziative dell’Associazione che porta il suo nome presieduta dalla sorella Enrichetta Arci che, avendone raccolto il testimone, porta avanti il suo esempio e i suoi valori. Giampiero Arci fa ancora scuola: uomo impeccabile, instancabile professionista, politico gentiluomo, profondo estimatore di tutti quei valori legati al Bello e all’Arte con una autentica vocazione per la politica con valori integri primo fra tutti l’amicizia, con una intelligenza acutissima, con quella ironia arguta, con quella dote naturale di essere un Maestro, con quella simpatia e stima che attraverso la lealtà del coraggio riusciva a suscitare in tutti, anche nei suoi avversari politici. Un uomo insomma che dal passato riesce a dispetto di tutto a suggerirci il futuro. Quest’anno l’Associazione GIampiero Arci, in un delicato momento di scissioni e fratture che attraversa la politica italiana, ha scelto alcune parole di Giampiero, abile regista e mediatore per il bene della collettività: “Il gioco è di squadra. Niente fughe in avanti, nessuno pensi mai di fare goal da solo”; un invito alla coesione anteponendo il gioco di squadra a qualsiasi altro particolaristico interesse per essere vincenti e conseguire il vero risultato : il bene della propria Nazione.