Totti rischia la chiusura in bruttezza: va a una squadra di serie B giapponese?

In serie B, nella serie B giapponese. Chi ha amato il Popone si augura che l’indiscrezione non sia vera ma il presidente del Tokyo Verdy, Hideyuki Hanyu, è tornato a parlare di Francesco Totti, accostato nei giorni scorsi al club giapponese. «Ho parlato con l’agente di Totti e per lui ci sono solo due strade: o rimane a Roma o viene a giocare al Verdy. Non ci sono opzioni in America ora», ha detto Hideyuki Hanyu, come riporta soccerway, dopo il pareggio per 1-1 con i Fagiano Okayama. «Ho sentito che c’erano delle offerte da Miami e Los Angeles, però mi è stato detto che non ci andrà. Molti dicono che Totti dovrebbe chiudere la carriera con la Roma, ma lui vuole decidere da solo», ha aggiunto il presidente del club giapponese. «Potrebbe venire da solo e decidere da solo. Lui veramente deve pensare a questa possibilità». Fondata nel 1969 come squadra satellite della holding editoriale Yomiuri, nell’arco di undici stagioni ha avuto modo di vincere sette campionati, detenendo assieme al Kashima Antlers il record di titoli nazionali vinti. In quello stesso periodo la squadra riuscì inoltre a conseguire il suo unico titolo internazionale, vincendo l’edizione 1987-88 del Campionato d’Asia per club. A partire dalla seconda metà degli anni novanta la squadra ha conosciuto un periodo di declino delle prestazioni culminato con due retrocessioni in seconda divisione nel 2005 e nel 2008.

Sia il ds Monchi che il tecnico della Roma, Di Francesco, hanno detto che aspettano Totti dopo le vacanze, ma Hanyu è ansioso di vederlo a Tokyo, spingendosi fino a dire che la stella italiana potrebbe essere disponibile per la sfida in casa contro Kamatamare Sanuki il 22 luglio se accettasse la loro offerta. «Se avessimo avuto problemi di soldi non avremmo fatto alcuna offerta per Totti. Inoltre noi non vogliamo comprare un altro giocatore al suo posto perché lui è speciale. Parlerò nuovamente non appena ci saranno sviluppi ma potenzialmente Totti potrebbe esordire con la nostra squadra già il 22 luglio». Poco oltre la metà della stagione della J2 League, il Tokyo Verdy è in quinta posizione in classifica, nove punti dietro il leader della Serie B nipponica, i Shonan Bellmare.