Torna a Vallo della Lucania il tesoro di San Pantaleo: ritrovato in Romania

Torneranno “a casa” in tempo per la festa del Santo patrono gli ex voto che erano stati rubati dalla Cattedrale di San Pantaleone a Vallo della Lucania, in provincia di Salerno. Il tesoro, composto dai monili in oro che nel tempo erano stati donati dai fedeli, è stato recuperato in Romania. Il furto era avvenuto la notte del primo febbraio. 

Gli ex voto rubati erano in Romania

L’operazione è stata condotta dai Carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania e del Nucleo investigativo di Salerno, in sinergia con le autorità rumene e a seguito di una rogatoria internazionale. Per il furto a fine febbraio erano stati identificati e arrestati 5 cittadini rumeni, due dei quali fermati in Italia e 3 in Romania. Successivamente erano stati arrestati in Romania altri tre complici, anche loro poi trasferiti in Italia.

Il tesoro di San Pantaleo torna a casa

L’oro recuperato sarà formalmente riconsegnato alla comunità di fedeli il 25 luglio, durante la messa vespertina che sarà celebrata dal vescovo di Vallo della Lucania, Ciro Miniero, a conclusione della novena di preparazione alla festa del Santo Patrono del 27 luglio.