Termoli, incendio alla Fiat: evacuata la fabbrica. Circolazione in tilt sulla A14

Un vasto incendio si è sviluppato a Termoli all’interno dello stabilimento della Fiat. La struttura è stata evacuata per consentire le operazioni di spegnimento delle fiamme. Sul posto stanno intervenendo i vigili del fuoco con due squadre, un elicottero ha eseguito una ricognizione e sono stati già chiesti rinforzi. Ad aggravare la situazione, a quanto si apprende, un vento forte che alimenta le fiamme. Al momento a Termoli non risultano feriti. Interrotta la circolazione lungo la Ss 87, all’altezza dello svincolo dell’A-14, dove un tratto di circa 20 chilometri è stato chiuso in entrambe le direzioni tra Vasto Sud (Chieti) e Poggio Imperiale (Foggia). Autostrade per l’Italia informa che sul posto, oltre al personale della Direzione 7/o Tronco di Pescara, ci sono pattuglie della Polizia Stradale e i Vigili del Fuoco. A causa del fumo in carreggiata che limita la visibilità al km 478, “per questioni di sicurezza – informa una note di Autostrade per l’Italia – è stato necessario bloccare il traffico e si registrano 2 Km di coda circa in entrambe le direzioni. Agli utenti provenienti da Bari e diretti verso Pescara si consiglia, dopo l’uscita obbligatoria a Poggio Imperiale, di percorrere la strada Statale 16 Adriatica verso Vasto dove rientrare in autostrada a Vasto Sud verso Pescara. In direzione opposta si consigliano i percorsi inversi”. In relazione all’incendio allo stabilimento Fiat, l’Anas precisa che sulla statale 87 “Sannitica” è provvisoriamente chiuso al traffico il tratto compreso tra il km 215,000 e il km 221,110, nel territorio comunale di Termoli. La circolazione in direzione di Termoli è deviata lungo la strada provinciale di Guglionesi, mentre quella in direzione di Campobasso è deviata lungo la strada statale 16 “Adriatica” in direzione di Campomarino fino all’innesto con la viabilità provinciale.