Temporali al centro e da domani anche al sud. Sospesi traghetti in SIcilia

“I temporali che ieri hanno colpito violentemente il Nord, specie i settori orientali, oggi si porteranno verso il Centro e ancora al Nord-Est”. È quanto informa ilMeteo.it comunicando che “nel corso del pomeriggio l’atmosfera tornerà ad essere instabile per lo sviluppo di temporali che colpiranno in maniera sparsa, ma localmente violenti, Toscana, Umbria, Abruzzo e Lazio. Possibili rovesci anche su Roma”. Inoltre, “temporali pomeridiani saranno ancora possibili al Nord-Est, ma più localizzati. I temporali si spingeranno fin verso il Gargano e la Campania montuosa, isolati sui rilievi calabresi. Il clima si sta rinfrescando su tutte le regioni, grazie ai venti di Maestrale. Valori termici sotto i 30° su molte regioni”. Antonio Sanò, direttore del sito ilMeteo.it avvisa che “domani altri temporali sono attesi sulle regioni meridionali, segnatamente su Campania, Puglia e Calabria tirrenica. Da giovedì, la pressione tornerà ad aumentare su tutto il Paese riportando il bel tempo prevalente e un graduale aumento delle temperature”. Ancora difficili i collegamenti via mare tra la Sicilia e le sue isole minori. A causa del peggioramento delle condizioni meteo, infatti, le motonavi Vesta e Pietro Novelli di Siremar non effettueranno le corse previste oggi pomeriggio sulle tratte Trapani-Egadi e Trapani-Pantelleria. A renderlo noto è la Siremar.