Stop a “Un medico in famiglia”? Banfi: “La Rai me lo dica per tempo”

“Un Medico in Famiglia” 11 ci sarà? Sì, no. Anzi, chi lo sa. Interpellato da DavideMaggio.it sulle indiscrezioni  relative alla possibile interruzione della popolare fiction di Rai1, Lino Banfi, alias il mitico Nonno Libero, ha ammesso di non avere  certezze sulle sorti del progetto, la cui realizzazione gli era stata  confermata nei giorni scorsi dalla stessa produttrice. Sua figlia Rosanna, più di recente, lo ha però informato di quelle strane voci su un improvviso stop, tanto che ha anche condiviso su Twitter una  petizione contro la cancellazione della fiction.

 “Rosanna ha sentito questa cosa da voci di corridoio – spiega l’attore pugliese – Io avevo parlato con la produttrice, Veridiana Bixio, e so  che questa undicesima serie si fa. Addirittura mi avevano detto che  per girare le prime scene saremmo andati in Alto Adige, ma altro non  so. Non ho ancora parlato né con i dirigenti Rai, né ho risentito la produttrice per aggiornarci. Le riprese sono in programma per gennaio  e febbraio prossimo, perciò ognuno si è preso del tempo. “In ogni caso, aggiunge, “solo la Rai può deciderlo e non la produttrice, che ho visto cinque o sei giorni fa e mi ha detto: ‘certo che la facciamo, cominciamo a gennaio o febbraio’. Basta che lo dicano per tempo, perché io ho altri impegni e devo capire cosa farò”.