È il “sesso in pubblico” la nuova moda di quest’estate. E arrivano le multe

E così è il  “sesso in pubblico” il filo conduttore di questa estate. Più che una mania, una moda. O viceversa, chissà. Fatto sta che non passa giorno che dal web non rimbalzi una nuova foto o un nuovo video a testimonisnza della bravata. Il “sesso in pubblico” pare sia parecchio contagioso. E pure parecchio divertente. Per strada, sui balconi di casa, al mare. Ovunque. In queste ore c’è una spasmodica ricerca su internet di un presunto video di sesso a tre su uno yacht di 30 metri che sarebbe stato girato al largo della Costa D’Amalfi. Il sito teleclubitalia.it che ne sarebbe venuto in possesso si è rifiutato di pubblicarlo per le evidenti scene hard: nelle immagini si vede chiaramente una ragazza mora al centro, schiacciata tra i due uomini giovani e piuttosto palestrati, che tra il caldo e forse anche l’alcool si sono lasciati travolgere dalla passione, non lontano dalla spiaggia. Non è nota l’identità del trio, ma la caccia al video non si placa. Tuttavia, le immagini riportate dal sito farebbero riferimento a un altro episodio, segnalato due anni fa in Sardegna. Da qui il sospetto che possa trattarsi dell’ennesima fake news acchiappa-clic. Attenzione, però. Perchè arrivano le prime multe. E pure salate. Chi fa “sesso in pubblico” rischia un salasso. È accaduto a Cervignano del Friuli dove una coppia è stata notata, filmata e fotografata da più persone, completamente nuda, mentre faceva liberamente l’amore davanti a tutti. L’esibizione di “sesso in pubblico” s’è verificata precisamente lo scorso lunedì 24 luglio, intorno alle 19, in via Midena, una zona residenziale di Cervignano, puntellata da villette, non lontana dalla strada regionale 14 che porta a Monfalcone. I due focosi amanti hanno suscitato l’attenzione di più persone: erano accanto alle loro auto. Allertati dai cittadini e dagli automobilisti di passaggio, sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Cervignano che li hanno fatti rivestire e poi multati. Ventimila euro tondi tondi per il lui, 40 anni di Monfalcone e la lei, 30 anni, di Trieste.