Miss Sudafrica accusata di razzismo: “Usa i guanti per toccare i bimbi neri” (VIDEO)

Infuria la polemica su Miss Sudafrica. Le accuse di razzismo nei confronti della 22enne Demi-Leigh Nel-Peters, che concorrerà per miss Universo, arrivano dopo la visita a Soweto, il sobborgo all’estrema periferia di Johannesburg. Nella zona della baraccopoli, la miss ha effettuato una visita di beneficienza. Lo scopo era quello di portare da mangiare ad alcuni bambini neri rimasti senza genitori, molti dei quali hanno sieropositivi. Non sono sfuggite le foto della reginetta di bellezza munita di guanti di lattice mentre toccava i giovani bambini neri. Qualcuno ha anche tirato fuori su Facebook alcuni scatti dove miss Sudafrica posa con bambini bianchi. Senza guanti. 

miss-sud-africa

Miss Sudafrica si difende: “Avevo i guanti per servire il cibo”

La giovane si è difesa sostenendo di aver indossato i guanti per motivi di igiene, visto che doveva servire il cibo ai bambini. A sua discolpa, va detto che in Rete si trovano scatti in cui si vedono anche le donne che lavorano alla mensa indossare i guanti. E altre foto della miss, con le mani scoperte, mentre posa con i piccoli. Ma in una nazione come il Sudafrica la questione del razzismo è ancora un nervo scoperto. 

miss-sudafrica

La foto incriminata di Miss Sudafrica