Migranti, l’ira della Boldrini contro gli italiani “ignoranti e razzisti” (VIDEO)

venerdì 21 luglio 19:01 - DI Laura Ferrari

Carcere per i razzisti? L’ultima suggestione firmata Laura Boldrini arriva in concomitanza di un convegno a Montecitorio. “È il tempo di reagire concretamente contro i razzisti”, dice la presidente della Camera chiedendo le maniere forti per contrastare le opinioni discriminatorie, xenofobe e più in generale “razziste”. Carcere? Sanzioni pecuniarie? La presidente della Camera non lo dice chiaramente, ma lascia intendere che il confronto non può essere solamente sulle opinioni. Intervenendo a un convegno a Montecitorio, la Boldrini si è lamentata della scarsa accoglienza dell’Italia nei confronti degli immigrati. Per la Boldrini gli italiani “sono ignoranti, non sanno che i migranti sono una risorsa e che i musulmani rappresentano solo il 6 per cento della popolazione”. Laura Boldrini presenta i dati della relazione finale della Commissione Jo Cox (l’esponente politica della sinistra britannica assassinata da uno squilibrato) che ha istituito contro i fenomeni di odio, intolleranza, xenofobia e razzismo. Il “non detto” è che non bastano le parole, che si debba intervenire con misure coercitive.  

Boldrini: “I profughi portano un contributo positivo all’Italia”

Per la presidente della Camera, sui temi dell’immigrazione c’è una «clamorosa divaricazione tra i numeri e la realtà percepita. E sono soprattutto le persone che non conoscono, che non hanno accesso ai dati, le persone che probabilmente si limitano ad ascoltare certi esponenti politici o a leggere alcuni giornali, che sono più frequentemente portatrici di atteggiamenti di odio». «Il 65% degli italiani (contro il 21% dei tedeschi) considera i rifugiati un peso perché godono di alcuni benefit, secondo loro, mentre si ignora il contributo positivo che invece danno in termini di saldi fiscali e contributivi». Italiani ignoranti e xenofobi per colpa di alcuni politici e di alcuni media. Ma chi ignora davvero la realtà quotidiana sono gli italiani o la presidente della Camera?  

immigrati-italia-jpg_997313609

Commenti

Rispondi a Mario nurzia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • carlonobile38@libero.it 24 novembre 2018

    Signora Boldrini,per quanto riguarda il razzismo,lei e insuperabile.Si gentile signora proprio così lei rimane la peggiore delle razziste in Italia.Fu lei a dire durante una intervista aiutare gli italiani? Mai,ma pretende che noi italiani aiutassimo lei nel farci invadere dai suoi amici africani.La battaglia contro il razzismo la deve combattere contro se stessa e gia mai contro gli italiani.E sempre lei che semina odio e cosa vorrebbe raccogliere? Lei si scaglia sempre e comunque contro gli italiani che chiama razzisti,ma si guardiallo specchio e,rifletta un tantino. Ci dica un solo motivo percui noi dovremmo essere più tolleranti di quanto lo siamo. Perché se razzisti fossimo i suoi prediletti non avrebbero vita facile,invece sono liberi di fare i comodacci loro.Percui le ripeto che in Italia una razzista peggiore di lei non esiste.

  • danilo@gmail.com 23 novembre 2018

    Ma vatti a nascondere!

  • ritadelleoche@libero.it 18 novembre 2018

    Ignorante sarà lei!

  • Lorenzadeluca@gmail.com 15 novembre 2018

    La Boldrini debbi esere arrestate e in priggione a vita

  • Daniloassenza@yahoo.it 12 novembre 2018

    La signora boldrini non ha ancora capito che gli italiani non siamo razzisti. Siamo solo vittime assieme ai migranti della loro politica dell accoglienza senza controllo e solo x profitto. Vogliamo solo più sicurezza. Non una nazione dove può entrare chiunque e spacciare rimanendo impunito. Non possono addossare agli italiani la loro totale incapacità nel governare.

  • nurzma@alice.it 22 aprile 2018

    Non è vietato essere cretini,: è vietato abusarne.