Marocchino da record: esce dal carcere e si fa arrestare in 24 ore

Un 24enne marocchino senza fissa dimora si è reso protagonista di un poco invidiabile record. Scarcerato soltanto il giorno prima dalla Casa Circondariale di Cremona, dove si trovava per reati contro il patrimonio e inerenti gli stupefacenti, è stato nuovamente arrestato. A effettuare la cattura i Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile di San Bonifacio, che lo hanno sorpreso in serata mentre tentava di rubare un furgone parcheggiato. Il cittadino marocchino per cercare di evitare di essere identificato si è poi scagliato contro i militari dell’Arma, spintonandoli.

Il 24enne marocchino resta a piede libero 

Per questi motivi l’uomo è stato arrestato in flagranza per tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale; è stato portato in carcere, questa volta a Montorio, ove è rimasto sino all’udienza dinnanzi al Giudice del Tribunale Monocratico di Verona che, dopo aver convalidato l’arresto, ha rimesso in libertà il giovane in attesa dell’iter giudiziario.