Marchionne dice no a Berlusconi: “Io leader? Non ci penso per niente”

Berlusconi è un grande, ha spiazzato tutti, ma io non ci penso per niente, neppure di notte”. Sergio Marchionne dice no a Berlusconi a proposito dell’ipotesi, avanzata dal Cav, di essere l’Ad FCA il candidato premier del centrodestra.  Giorni fa, intervistato dal Tempo di Roma, il leader di Forza Italia aveva detto che quella di Marchionne sarebbe stata la “soluzione ideale”.

L’occasione per il niet dell’Ad di FCA,  è stata offerta dal suo arrivo nel paddock della Ferrari per assistere al Gp d’Austria di Spielberg. A riferirlo è la Repubblica in un servizio sull’incontro tra Marchionne e i giornalisti. La proposta di Berlusconi aveva subito incontrato la perplessità delle altre componenti del centrodestra. “Marchionne  candidato premier del centrodestra? Mi aspetto da Silvio Berlusconi una smentita”, aveva dichiarato Giorgia Meloni.