***Mafia capitale: 20 anni a Carminati, 19 a Buzzi, 11 anni a Gramazio ***

L’attesa sentenza al processo Mafia capitale è arrivata: 20 anni a Massimo Carminati e 14mila euro di multa, 19 anni a Salvatore Buzzi, 11 anni a Luca Gramazio, 10 anni a Franco Panzironi. Per tutti è caduta l’accusa di associazione mafiosa, caposaldo dell’ipotesi della Procura che non è stato ritenuto fondato. Riconosciuta l’associazione per delinquere.

Per Mirko Coratti, ex presidente dell’assemblea capitolina, condanna a 6 anni di reclusione. Per Carminati la Procura aveva chiesto 28 anni, per Salvatore Buzzi 26 anni e 3 mesi, per Luca Gramazio 19 anni e 6 mesi. 

Condanna a 5 anni di carcere per Andrea Tassone, ex presidente Pd del Municipio di Ostia. 

Condanna a 11 anni di carcere per Riccardo Brugia, considerato il braccio destro di Massimo Carminati (il pm aveva chiesto 25 anni). Tre anni di reclusione per Giordano Tredicine, ex consigliere di Forza Italia. Luca Odevaine, ex componente del Tavolo di coordinamento nazionale sui migranti del Viminale, è stato condannato a sei anni e sei mesi di reclusione. Tuttavia i giudici, ritenuta la continuazione rispetto alla pena già inflitta da due precedenti sentenze, hanno determinato la pena nella misura complessiva di otto anni di reclusione.

Alla lettura della sentenza era presente il sindaco di Roma Virginia Raggi.