Il selfie più costoso del mondo: turista fa crollare un’opera da 200mila dollari (video)

Nel tentativo di farsi un selfie, una turista ha perso l’equilibro ed è caduta su un’installazione artistica di Simon Birch, creando un danno di circa 200mila dollari. È accaduto in una sala espositiva di Los Angeles che ospita l’ultima installazione dell’artista inglese, “La quattordicesima fabbrica”. In una delle stanze, “Hypercaine”, la turista nel tentativo di scattarsi un selfie è scivolata trascinando con sé, con effetto domino, altre dieci colonne.