I fasci littori tornano in piazza a Cagliari. Positivi i commenti (video)

I fasci littori tornano in piazza a Cagliari. In questo momento di furia iconoclasta della Boldrini e compagni, l’avvenimento assume particolare rilevanza, siìoprattutto considerando il “colore” dell’amministrazione cittadina. Che però sa benissimo che Cagliari è una città piena di vestigia del fascismo. Nella piazza Antonio Gramsci infatti, debitamente riqualificata dalla giunta Zedda, oggi fanno bella mostra di sé due fasci littori, riverniciati a nuovo e ricollocati dov’erano.  “Avevo assicurato che dopo la riqualificazione della piazza li avremo rimessi a posto e ho mantenuto la promessa. Senza entrare in questioni politiche, io non sono fascista ma non si può negare un pezzo di storia“, ha detto l’assessore comunale ai Lavori pubblici, Gianni Chessa. Per il soprintendente ai Beni culturali, Fausto Martino, “sarebbe un errore rimuovere questi simboli e in questo non c’è alcuna connotazione di consenso. Sono documenti che raccontano una storia. Bisogna impedire questa furia iconoclasta. E poi sono processi che di solito si registrano all’indomani della caduta di un dittatore, ma qui sono passati cento anni. Seguendo questa linea anche i monumenti degli antichi romani, che non erano esattamente democratici, dovrebbero essere rimossi. Che facciamo con l’Anfiteatro?”. E poi, fanno notare i quotidiani locali, sino al 1945 quella piazza oggi intitolata a Gramsci era dedicata al generale Carlo Sanna, comandante, nel corso della Grande Guerra, della 33ma divisione di fanteria, che comprendeva anche la celebre Brigata Sassari. Sanna era l’idolo dei soldati sardi che lo avevano affettuosamente soprannominato babbu mannu. Sanna aderì al fascismo nel 1919. Eletto deputato cinque anni dopo, nel 1926 celebrò alla Camera il conferimento del premio Nobel per la Letteratura a Grazia Deledda. Nel 1927, fu nominato presidente del Tribunale speciale per la difesa dello Stato, carica che esercitò per brevissimo tempo essendo poi deceduto nell’estate del 1928. 

(Fonte Ad Maiora Media) (Foto Francesco Pintori) (Video Cagliari Pd)