Fabrizio Frizzi contro l’Acea: “Vergogna, ha lasciato 20 famiglie senza acqua”

“Non credevo fosse possibile ma é successo… Nella civile Roma Nord l’Acea, per colpa di alcuni morosi, oggi ha staccato l’acqua a due palazzine”. È quanto denuncia via social Fabrizio Frizzi, scagliandosi contro una delle aziende che gestiscono l’acqua pubblica nella Capitale. “Venti famiglie da 12 ore, e per chissà quanto”, racconta il conduttore tv su Facebook, “si trovano senza un goccio d’acqua non solo per sciacquarsi in questi giorni di caldo folle, ma se non hanno acqua minerale a casa stanno ufficialmente nei guai”. “L’Acea! Ma come si fa?“, commenta Frizzi stizzito, “come può venire in mente di staccare l’acqua e portarsi via addirittura il contatore? Ma poi… si può fare?”. “Intanto gli avvocati affilano i codici!”, aggiunge, prima di chiudere l’intervento social con un post scriptum polemico: “Sarebbe facile scrivere offese, parole tipo Vergogna, tutti gli improperi conosciuti e non, ed effettivamente li penso con tutto il cuore”.

La denuncia su Fb di Frizzi

La denuncia su Fb di Frizzi